TECNOLOGIA

placeholder immagine per pagina Tecnologia

IBOX

Ogni autobus del servizio urbano e interurbano è dotato di ibox, un dispositivo che permette di monitorare in tempo reale lo stato del servizio.
I dati generati alimentano un servizio che ditribuisce le medesime informazioni alle paline elettroniche poste in fermata, al sito web apam.it e all'app APAM mobile, al fine di informare in real time gli utenti sullo stato del servizio.
La centrale operativa posta presso la nostra sede monitora da remoto durante tutto l'arco del servizio lo stato delle singole corse ed è pronta in ogni momento ad intervenire.

BUSTV

Gli impianti BusTv, ad oggi presenti su tutta la flotta urbana, non sono semplici monitor ma device a tutti gli effetti in grado di dialogare con i sistemi ibox.
Il dialogo tra BusTv,dotato di un proprio impianto audio, e computer di bordo permette poi di diffondere a bordo dei mezzi urbani un messaggio vocale: il sintetizzatore vocale comunica all'utente fermata in corso e fermata successiva all'interno dell'autobus, e all'esterno numero della linea e destinazione.
Un traguardo importante e significativo che giunge a conclusione di un percorso che ha visto la collaborazione del Comune di Mantova e delle associazioni locali, Unione ciechi e ipovedenti e Movimento disabili Rinnovamento democratico, e che era iniziato nel 2010 con l'allestimento della linea CC.

DST

Dal 2012 APAM aderisce al progetto “eco-driving”, il progetto finalizzato a ridurre i consumi e aumentare la sicurezza attraverso uno stile di guida attento e responsabile.
Il progetto prevede la presenza a bordo autobus della tecnologia DST (Driving Style Tools), in grado di misurare in tempo reale lo stile di guida degli autisti in termini di consumo e sicurezza. L'autista è così in grado di tenere monitorati i propri standard e adottare i dovuti accorgimenti per una guida più sicura ed eco-compatibile.

SISTEMI ANTINCENDIO

Per garantire un viaggio in totale sicurezza, valore imprescindibile per un'azienda operante nel settore del trasporto pubblico, tutti i mezzi sono dotati anche di sistemi di rilevamento e spegnimento incendio automatico “fogmaker” e “firecom”.

VIDEOSORVEGLIANZA

In fase di sperimentazione invece il nuovo impianto di videosorveglianza 3 in 1 con unità “Axis F44”, una soluzione multi-vista che permette di sorvegliare tre diverse aree grazie allo streaming simultaneo.
L'impianto è al momento installato su quattro vetture e sarà soggetto a un periodo di prova dopo il quale si provvederà all’ampliamento sugli altri mezzi.