CONTRAVVENZIONI

placeholder immagine per pagina Contravvenzioni

TIPOLOGIE

Le contravvenzioni a bordo autobus possono essere fatte per:

  • abbonamento dimenticato
  • documento di viaggio scaduto
  • documento di viaggio non obliterato
  • documento di viaggio insufficiente
  • documento di viaggio irregolare
  • mancata integrazione urbano - interurbano

CONCILIAZIONE

L'utente che è sprovvisto di regolare titolo di viaggio viene multato per una cifra pari a:

  • TARIFFA PIENA 135,00 €
  • SE PAGATA ENTRO 60 GG 55,00 €
  • SE PAGATA ENTRO 5 GG 41,50 €

Nel caso di recidiva nell’arco di un quinquennio l’importo della seconda multa si intende raddoppiato.

In caso di abbonamento dimenticato, la sanzione potrà essere annullata solo a seguito di esibizione del titolo di viaggio valido entro 5 giorni dall’elevazione della sanzione, previo pagamento di 10 € per spese amministrative, presso:

  • la sede APAM di Via dei Toscani 3/c
  • l'APAM Infopoint di Piazza Cavallotti n.10 a Mantova
  • l'Infopoint Mobilità e Turismo di Brescia in Viale della Stazione 47

In caso di mancata esibizione dell'integrazione urbano-interurbano, si procede come nel caso di abbonamento dimenticato: l'utente può regolarizzare la propria posizione e, dopo aver dimostrato l'acquisto dell'integrazione, è tenuto a versare 10 € a titolo di diritti amministrativi.

PAGAMENTO

Le contravvenzioni possono essere regolarizzate:

  • presso l'APAM Infopoint di Piazza Cavallotti n.10  (Mantova);
  • presso l'Infopoint Mobilità e Turismo di Brescia in Viale della Stazione 47 (Brescia);
  • presso la sede APAM di Via dei Toscani, 3/c;
  • con bollettino sul conto corrente postale n. 10095461;
  • con vaglia postale intestato alla direzione APAM, Via dei Toscani, 3/c Mantova.

In caso di pagamento dei 10 € a titolo di diritti amministrativi per dimenticanza dell'abbonamento con bollettino o vaglia postale è necessario inviare copia della ricevuta di pagamento unitamente a fotocopia dell'abbonamento via fax al numero 0376 230 330 o via mail ad apam@apam.it.

CONTESTAZIONE

L'utente può contestare la multa entro i 60 giorni dall'emissione del verbale o dalla notifica con lettera, e-mail o fax inviati alla sede APAM di Via dei Toscani 3/c. La contestazione deve essere sempre inoltrata per iscritto e deve riportare un indirizzo postale o una e-mail cui poter rispondere.

All'utente verrà poi risposto per iscritto e, nel caso in cui la contestazione venga accettata, la contravvenzione verrà automaticamente annullata. Viceversa, l'utente è tenuto al pagamento della multa.

*Compresi 10€ a titolo di spese amministrative